Scheda Informativa

La celebrazione del matrimonio, in Italia, è preceduta dalle pubblicazioni, ovvero da quel procedimento attraverso il quale, l'Ufficiale dello Stato Civile, accerta che non vi siano impedimenti alla celebrazione del matrimonio stesso secondo quanto previsto dagli artt. 84 e seguenti del codice civile.
Diversamente, per gli stranieri residenti all'estero, sarà sufficiente esibire il nulla-osta al matrimonio o documento equivalente.

Gli italiani che intendono contrarre matrimonio all'estero, invece, devono far riferimento alla legge dello Stato a cui si rivolgono.

Le pubblicazioni vanno richieste, non prima di 6 mesi dalla data del matrimonio, all'ufficio dello Stato civile solo per i cittadini residenti nel Comune, indipendentemente dal luogo di celebrazione.
La pubblicazione deve essere richiesta anche in caso di matrimonio religioso, presentando la richiesta del parroco o ministro di culto.

REQUISITI E COMPETENZA

I richiedenti devono aver compiuto 18 anni, ovvero 16 anni con l'autorizzazione del Tribunale per i Minorenni.
Almeno uno degli sposi deve essere residente nel Comune, indipendentemente dal luogo di celebrazione.

PROCEDIMENTO

Sarà possibile inoltrare la modulistica compilata all'indirizzo pec del Comune municipio@pec.comune.argenta.fe.it (l'indirizzo indicato riceve anche da una mail semplice pertanto non sarà necessario essere titolari di un indirizzo pec) allegando copia dei documenti d'identità dei futuri sposi con indicazione di un recapito telefonico, ovvero, contattare l'Ufficio di Stato Civile, con anticipo rispetto alla data prevista per il matrimonio, per fornire le informazioni necessarie, e consentire così, l'acquisizione d'ufficio della documentazione necessaria, salvo casi particolari.
Completata la raccolta della documentazione, gli sposi saranno ricontattati per fissare l'appuntamento per la pubblicazione che consiste nella sottoscrizione di un processo verbale contenente la volontà di unirsi in matrimonio e la dichiarazione di assenza di impedimenti alla sua celebrazione.
In tale circostanza, in caso di matrimonio civile, verrà concordata la data e la sede del matrimonio ed indicata la scelta del regime patrimoniale.
Il conseguente atto di pubblicazione verrà pubblicato all'albo pretorio online del Comune di residenza di entrambi gli sposi per 8 giorni al termine dei quali verrà prodotto il certificato di eseguite pubblicazione che potrà essere rilasciato a partire dal quarto giorno successivo alla scadenza, e sarà valido 180 giorni (termine massimo entro il quale potrà essere celebrato il matrimonio).
Il certificato di eseguita pubblicazione dovrà essere ritirato personalmente dagli sposi solo in caso di matrimonio da celebrarsi davanti ad un'autorità religiosa. In caso di matrimonio civile da celebrarsi in altro Comune, sarà l'ufficio a comunicare al Comune competente l'eseguita pubblicazione.

DOCUMENTAZIONE

Gli sposi devono produrre:
a) la richiesta del parroco o del ministro di culto, in caso di matrimonio religioso;
b) esclusivamente per i cittadini non italiani, il nulla-osta al matrimonio;
c) una marca da bollo per ogni Comune ove la pubblicazione andrà eseguita (una se entrambi sono residenti nel Comune, due se uno degli sposi è residente in altro Comune italiano).

Il nulla-osta può essere sostituito:
- dal certificato di capacità matrimoniale (di cui alla Convenzione di Monaco del 5 settembre 1980) per i paesi aderenti: Austria, Germania, Grecia, Italia, Lussemburgo, Moldova, Paesi Bassi (Aruba, Curacao, Parte Caraibica), Portogallo, Spagna, Svizzera, Turchia;
- da un certificato di capacità matrimoniale con allegato modulo plurilingue redatto da un Paese dell'Unione europea ai sensi del Regolamento UE 2016/1191.

COSTI E CASI PARTICOLARI

• Marca da bollo (Per l'atto di pubblicazione - una marca da bollo se entrambi sono residenti nel comune di Argenta oppure due se residenti in comuni diversi. ) 16,00 Euro;

• Gli sposi che non conoscono la lingua italiana: l'ufficiale dello Stato Civile, in accordo con loro, dovrà nominare un interprete che presti giuramento davanti a lui.

A chi rivolgersi

Responsabile Rosa Ferrandina

Telefono: 0532 330255

Cellulare:

Fax: 0532 330244

E-mail: r.ferrandina@comune.argenta.fe.it

Profilo: Amministrativo

Funzioni: Specialista attività amministrative contabili

close
Amministrativo Cecilia Ciccimarra

Telefono: 0532/330247

Cellulare:

Fax:

E-mail: c.ciccimarra@comune.argenta.fe.it

Profilo: Amministrativo

Funzioni: Collaboratore professionale amministrativo

close
Amministrativo Laura Morelli

Telefono: 0532 330208

Cellulare:

Fax:

E-mail: l.morelli@comune.argenta.fe.it

Profilo: Amministrativo

Funzioni: Specialista attività amministrative contabili

close
Amministrativo Stefania Taroni

Telefono: 0532.330234

Cellulare:

Fax:

E-mail: s.taroni@comune.argenta.fe.it

Profilo: Amministrativo

Funzioni: Esperto attività amministrative contabili

close

Modulistica

La modulistica è disponibile in due formati: PDF per la stampa e la consegna a mano; modulo online per la compilazione e la trasmissione senza muoversi da casa. Leggi le istruzioni per la compilazione e l'invio.
Stato Civile - Richiesta pubblicazioni di matrimonio
Anagrafica dell'Ente
Comune di Argenta
Piazza Garibaldi 1
44011 Argenta (FE)
Tel. 0532.330.111- Fax 0532-330.217
Cod. ISTAT 038/001
Partita I.V.A. 00108090382
Codice Fiscale 00315410381
municipio@pec.comune.argenta.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Argenta
Responsabili del sito alla sezione note legali
Privacy GDPR
Pubblicato nel marzo del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata