Pubblicata il 15 aprile 2021 | Amministrazione Comunale

Istituzione della Consulta delle donne del Comune di Argenta

Mercoledì 14 aprile, durante il consiglio comunale, è stata deliberata l'approvazione del regolamento della Consulta delle donne.
La Consulta delle donne nasce dalla volontà di proseguire un percorso iniziato grazie al progetto “Argenta 2030” per promuovere le azioni dell'Agenda ONU 2030. A questo scopo sono state organizzate una serie di attvità e in questo caso parliamo della formazione di volontarie competenti che è stata fatta in modalità a distanza, dato l'anno segnato dalla situazione emergenziale Covid-19, dal gruppo dello “Sportello Viola” di Argenta e dalla sua Presidente Paola Castagnotto.

Gli obiettivi e le finalità sono molteplici: il primo è il sostegno a progetti e iniziative territoriali per perseguire educazione e formazione della cittadinanza alla cultura di non discriminazione, in particolare per superare gli stereotipi che riguardano il ruolo sociale delle donne.
Inoltre: diffusione dell'esemplarità delle personalità femminili distintesi nel campo della scienza, della filosofia, della storia, dell'arte, della cultura, dell'impegno sociale e nel mondo del lavoro, dell'impresa, dello sport, della politica, delle istuzioni. Organizzazione di attvità culturali, sociali e di iniziative volte al contrasto della discriminazione di genere. Collaborazione ad attività di sostegno alle donne per la loro piena emancipazione, anche nell'ottca del contrasto della violenza di genere.

“Le disuguaglianze di genere sono ancora profondamente radicate in ogni società a livello mondiale. Le donne soffrono di mancanza di accesso a un lavoro dignitoso e devono affrontare la segregazione occupazionale e il divario salariale di genere. In molte situazioni viene loro negato l'accesso all'istruzione di base e all'assistenza sanitaria e sono vittime di violenza e discriminazione. Sono inoltre sotto rappresentate nei processi decisionali politici ed economici.
Lo scenario dell'ultimo anno nel nostro Paese, e a caduta nel nostro territorio, è stato fortemente segnato dalla presenza di un virus che non ha minato solo la nostra salute, la nostra socialità e la vita dei più fragili, ma anche la qualità di vita di molte donne che, a causa della flessione del settore economico, si sono trovate senza lavoro, alla mercé di violenze domestiche a cui, ora più di prima, faticano a sottrarsi.
Noi vogliamo lavorare in questo senso: dare ascolto alle difficoltà che ci vengono raccontate, ma soprattutto creare l'opportunità per queste donne di sottrarsi a realtà logoranti e spesso violente."

Anna Ferrari - Assessore alle politiche di genere e pari opportunità del Comune di Argenta
Anagrafica dell'Ente
Comune di Argenta
Piazza Garibaldi 1
44011 Argenta (FE)
Tel. 0532.330.111- Fax 0532-330.217
Cod. ISTAT 038/001
Partita I.V.A. 00108090382
Codice Fiscale 00315410381
municipio@pec.comune.argenta.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Argenta
Responsabili del sito alla sezione note legali
Privacy GDPR
Pubblicato nel marzo del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata