Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 29 novembre 2017 | Avvisi pubblici

Massimo Brancaleoni e Renata Gualandi al Mercato

Massimo Brancaleoni e Renata Gualandi al Mercato
Dal 2 Dicembre al 14 Gennaio il centro culturale Mercato ospita una grande antologica dedicata a Massimo Brancaleoni: alle sue suggestive opere sono affiancate le magnifiche ceramiche di Renata Gualandi.
“Renata Gualandi – Il fascino del graffito; Massimo Brancaleoni – La seduzione del colore” è il titolo dell'iniziativa espositiva che accompagnerà gli appassionati d'arte nelle festività natalizie e nel passaggio all'anno nuovo.

Massimo Brancaleoni, nasce a Conselice nel 1969, dai sette ai tredici anni segue le lezioni di disegno, pittura, scultura e ceramica impartite dalla pittrice Giuseppina Zardi (già assistente di Umberto Folli) presso la Scuola di Arti e Mestieri di Massalombarda. Consegue il diploma al Liceo Artistico di Ravenna e si laurea nel 1991 all'Accademia di Belle Arti della stessa città.

Da diversi anni vive e lavora ad Argenta e, in silenziosa controtendenza, ha abbandonato i percorsi consueti della giovane arte contemporanea, recuperando forme e modi propri della pittura dei secoli scorsi.

Schivo e riservato ha partecipato in modo sporadico a manifestazioni espositive:nel 1994 ha partecipato alla mostra collettiva “Ritratto Autoritratto, pittori del '900 in Romagna” a Palazzo Sforza di Cotignola; nel 1995 ha tenuto una personale al centro culturale Il Granaio di Fusignano e ha partecipato alla collettiva “Ultima Generazione” di Lugo. Tra le altre occasioni espositive si segnalano: “Natura Morta (con frutta)” a Renazzo del 1998, “Paesaggio, cinquanta pittori nella Romagna del '900” a Fusignano e “Percorsi Comunicanti” a Fusignano del 2002. Nel 2003 allestisce una mostra personale al Museo Civico San Rocco di Fusignano, con testo introduttivo, in catalogo, di Orlando Piraccini che non manca di rilevare la “vocazione squisitamente pittorica del giovane Brancaleoni, naturalmente indotta, in forza dei solidi insegnamenti ricevuti da un maestro di onestà figurativa come Umberto Folli, a praticare l'arte del passato come ineludibile base d'appoggio alla sua propria nascente libertà inventiva ed alla germinante vena immaginativa”. Nel 2013 allestisce, per la prima volta, una retrospettiva insieme a Renata Gualandi alla Delizia Estense del Verginese.

Renata Gualandi nasce nel 1963 ad Argenta, dove vive e lavora. Coltiva da sempre la passione per il disegno e la pittura. Nel 1995 frequenta il corso di ceramica tenuto da Urbano Mingozzi; in seguito continua la propria ricerca studiando le tecniche e le metodologie della maiolica e della ceramica graffita, recuperandone temi e simbologie.

L'inaugurazione è prevista sabato 2 Dicembre alle ore 17.00, l'ingresso è libero

Luogo: Centro Culturale Mercato, rconi,1 Argenta (FE)

Periodo: dal 2 Dicembre2017 al 14 Gennaio 2018
(chiuso 25 e 26 Dicembre; 1 Gennaio)

Orari: da martedì a sabato: 9.30-12.30; da giovedì a domenica 15.30-18.30

Informazioni: Centro Culturale Mercato 0532 330276 / 800 111 760

scarica la locandina
Anagrafica dell'Ente
Comune di Argenta
Piazza Garibaldi 1
44011 Argenta (FE)
Tel. 0532.330.111- Fax 0532-330.217
Cod. ISTAT 038/001
Partita I.V.A. 00108090382
Codice Fiscale 00315410381
municipio@pec.comune.argenta.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Argenta
Responsabili del sito, policy e privacy alla sezione note legali
Pubblicato nel marzo del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata