Condividi

Titolo:  Colore e natura di Gianni Borta.
Dove: Centro Culturale Mercato, piazza Marconi,1 - Argenta (Fe) e
Galleria Cesari via G. Mazzini, 1/c
Quando: dal 1 Settembre al 14 Ottobre 2018
Inaugurazione: sabato 1 Settembre alle ore 18.30
Orari:
Mercato centro culturale
da martedì a sabato 9.30-12.30
da giovedì a domenica 15.30-18.30
lunedì chiuso

Durante la Fiera di Argenta gli orari sono i seguenti:
7 e 10 Settembre: 17.00-24.00
8 e 9 Settembre: 10.00-24.00

Galleria Giacomo Cesari
aperta su prenotazione tel. 335-396710

Ingresso: gratuito

Cosa: Dal 1 settembre al 14 Ottobre, il centro culturale Mercato e la Galleria Cesari ospiteranno la mostra “Colore e natura di Gianni Borta” .
Gianni Borta é nato e vive a Udine. É considerato un protagonista Della c.d. “arte naturalistica”, della quale è considerato un vero e proprio caposcuola.
Ha partecipato a 850 esposizioni in Italia ed all'Estero conseguendo 220 affermazioni tra premi nazionali ed internazionali.
Presente nelle più importanti rassegne artistiche, ha tenuto 160 personali nelle principali città.
In campo internazionale ha partecipato a mostre in Austria, Jugoslavia, Germania, Inghilterra, Francia, Stati Uniti d'America, Svizzera, Australia, Belgio, Venezuela, Argentina, Olanda, Ungheria, Repubblica Ceca, Turchia ecc.
Da segnalare anche suoi numerosi lavori come come grafico, disegnatore, illustratore di libri, manifesti e riviste.
Nella kermesse espositiva di Argenta, in parete opere ad olio, disegni e acqueforti originali del maestro, mentre la realizzazione dei mosaici è di Matelda Borta.
E' una grande emozione entrare nel mondo di Gianni Borta: possiamo percepirne la forza, la vitalità, lo slancio, la passionalità e la spontaneità, perderci nel colore materico e magmatico delle sue opere, immergerci in una natura gioiosa che inebria i sensi ed alleggerisce i cuori.
Titolo: Sguardi su Ferrara. Omaggio a Gianni Vallieri
Dove: Centro Culturale Mercato, piazza Marconi,1 - Argenta (Fe)
Quando: dal 20 Aprile al 27 Maggio 2018
Inaugurazione: venerdì 20 Aprile ore 18.00

Orari: (dal 20 al 30 aprile)
da martedì a sabato 9.30-12.30
da giovedì a domenica 15.30-18.30 (dall'1 al 27 Maggio)
tutti i giorni 9.30-12.30 15.30-18.30

Ingresso: gratuito

Cosa: in parete suggestive immagini fotografiche di Marco Morelli, Corrado Pavani e Paolo Squerzanti ed alcune opere dell'artista Gianni Vallieri.
In occasione dell'inaugurazione verra presentato il libro fotografico con prefazione del Prof. Franco Bertoni, che scrive: “ Ferrara è una delle più belle città italiane e, nel tempo, è stata oggetto delle attenzioni di importanti scrittori, poeti ed artisti. (...)
Vallieri, ultimo degli “ultimi naturalisti” di arcangeliana memoria, è pittore di grande, non esibita, cultura e di rara qualità espressiva.
Egli ha talmente introiettato i colori, le materie e le forme della sua città e del paesaggio circostante da poterli rendere nella loro essenza.
Con poche pennellate - apparentemente casuali e al limite dell'informale ma, in realtà, attentamente calcolate - egli sa cogliere attimi irripetibili e senza tempo preciso.
Non c'è soluzione di continuità, nella sua pittura, tra passato e presente.
La luce abbagliante che sforma la fontana di palazzo Massari, le ombre sugli intonaci di un palazzo e il bianco di centenari fittoni in una via deserta sono per lui occasioni per dipingere il silenzio. (…)
A questo pittore, così intimamente ferrarese, tre fotografi (Marco Morelli, Corrado Pavan e Paolo Squerzanti) hanno voluto rendere un omaggio, a segno di una condivisione del suo sguardo su Ferrara. Hanno scelto, giustamente, il bianco e nero evitando, così facendo, una competizione persa in partenza e il rumore visivo che il colore, in fotografia, rischia sempre di produrre.
L'opzione per il bianco e nero ha facilitato quell'opera di selezione che mantiene alta l'attenzione per i dati basilari dell'immagine e, riducendo, amplia i confini dell'elaborazione immaginativa. (…)

-------------------------------------------------

Titolo: “ESERCIZI DELLO SGUARDO arte contemporanea in Romagna
Dove: Centro Culturale Mercato, piazza Marconi,1 - Argenta (Fe)
Quando: dal 7 Aprile al 27 Maggio 2018
Inaugurazione: venerdì 6 Aprile ore 18.00

Orari: (dal 7 al 30 aprile)
da martedì a sabato 9.30-12.30
da giovedì a domenica 15.30-18.30
(dall'1 al 27 Maggio)
tutti i giorni 9.30-12.30 15.30-18.30

Ingresso: gratuito

Cosa: “ESERCIZI DELLO SGUARDO arte contemporanea in Romagna” è una mostra, in quattro sedi (Argenta, Brisighella, Forlì e Cesena) dedicata all'arte figurativa contemporanea in Romagna.
Sono stati invitati a partecipare 42 artisti che presentano ciascuno 3 opere, per un totale di 126 lavori.
Nel catalogo, che documenta quanto esposto in tutti i luoghi di mostra, ogni artista presenta in prima persona il proprio lavoro.

Mostra e catalogo a cura di Franco Bertoni

Artisti invitati
Argenta Centro Culturale Mercato 20 artisti e 60 opere:
Cesare Baracca
Bertozzi & Casoni
Matteo Bosi
Paola Campidelli
Dioscoride Dal Monte
Piero Dosi
Stefano Gattelli
Federico Guerri
Enrico Lombardi
Angela Maltoni
Gian Ruggero Manzoni
Daniele Masini
Nedo Merendi
Enrico Minguzzi
Beatrice Sansavini
Matteo Sbaragli
Monica Spada
Erich Turroni
Enrico Versari
Federico Zanzi


Brisighella Museo Civico Giuseppe Ugonia 9 artisti e 27 opere:
Paola Babini
Silvano D'Ambrosio
Mauro Maltoni
Danilo Melandri
Marino Trioschi
Mirna Montanari
Giovanni Pini
Carlo Ravaioli
Luca Rotondi

Cesena Il Vicolo Galleria Arte Contemporanea 6 artisti e 18 opere:
Roberto Casadio
Angelo Fabbri
Innokentiy Fateev
Francesco Giuliari
Miria Malandri
Alfonso e Nicola Vaccari

Forlì Galleria d'Arte Benedetta Farneti 7 artisti e 21 opere:
Lucia Baldini
Pietro Lenzini
Andrea Mauro (Mauro Andrea)
Alberto Mingotti
Claudio Montini
Cesare Reggiani
Aldo Rontini

---------------------------------------------------

Titolo:
Tommaso Cascella. La porta del mattino
Dove: Centro Culturale Mercato, piazza Marconi,1 - Argenta (Fe)
Quando: dal 3 Marzo 2018 al 2 Aprile 2018
Inaugurazione: sabato 3 Marzo alle ore 17.30

Orari:
da martedì a sabato 9.30-12.30
da giovedì a domenica 15.30-18.30
apertura straordinaria domenica 1 e lunedì 2 aprile 15.30-18.30

Ingresso: gratuito

Cosa: Dal 3 marzo al 2 aprile il centro culturale Mercato ospiterà “La porta del mattino”, la straordinaria mostra personale di Tommaso Cascella, promossa in collaborazione con la Galleria Faro Arte di Marina di Ravenna e a cura di Franco Bertaccini.

Non è facile il compito di raccontare in poche righe il “fare arte” di Cascella: la pittura e la scultura sono per lui linguaggi naturali, frutto di un'eredità plurigenerazionale. La sua pittura è incline a una trasposizione tridimensionale, in simbiosi con la sua scultura in bronzo. Le intense composizioni cromatiche di Cascella sono vere e proprie architetture costellate di simboli, quasi un alfabeto alchemico carico di significati universali. Pittura e scultura vengono trattate con la volontà di contaminare la vista con il tatto, la superficie liscia del colore con una stratificazione di gesti e segni, il piano ideale della pittura con vistosi inserti materici. I titoli delle opere sono spesso presi in prestito da poesia e letteratura, a testimoniare una profonda passione per i libri – Cascella si è infatti anche occupato di una casa editrice e di una stamperia d'arte, in stretta collaborazione con artisti e poeti.
L'inaugurazione si svolgerà sabato 3 Marzo alle ore 17.30 con una introduzione di Bruno Bandini. Sarà presente l'artista.

Info:
Mercato - centro culturale arte contemporanea
Piazza Marconi, 1 44011 Argenta (Fe)
Tel. 800 111 760 0532-330276
r.rizzioli@comune.argenta.fe.it


Titolo: Ettore Panighi
Dove: Centro Culturale Mercato, piazza Marconi,1 - Argenta (Fe)
Quando: dal 20 Gennaio 2018 al 25 Febbraio 2018
Inaugurazione: sabato 20 Gennaio alle ore 17.30

Orari:
da martedì a sabato 9.30-12.30
da giovedì a domenica 15.30-18.30

Ingresso: gratuito

Cosa: dal 20 gennaio al 25 febbraio si svolgerà al Centro Culturale Mercato la mostra di Ettore Panighi, promossa in occasione del centenario della nascita, a cura di Claudio Spadoni e con il patrocinio dell'Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia Romagna.

Fortemente voluta dal figlio Francesco, la mostra offre una completa retrospettiva di questo grande maestro dell'arte romagnola contemporanea con circa una sessantina di opere esposte, provenienti da numerose collezioni private.

Laureatosi in Architettura a Firenze, Ettore Panighi è stato allievo di Luigi Varoli a Cotignola, di Felice Carena a Firenze e ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Bologna. Ha insegnato al Liceo Artistico di Ravenna. Amico di Umberto Folli e di altri artisti della bassa ravennate, Panighi ha sempre coltivato la pittura accanto ai suoi prevalenti impegni di carattere architettonico, anch'essi di risalto nella Romagna dei suoi anni. Prima post-macchiaiolo – con accentuazioni coloristiche e accecanti luminosità che rendono le sue vedute romagnole quasi lastre fotografiche sfuocate e sovraimpresse – e poi neo-cubista, Panighi ha trovato una sua impronta personale in un ritrattismo dalla vocazione largamente sociale – caratterizzato da forti linee grafiche di estrazione espressionista e da acute ma mai compiaciute campiture di colore – che richiama alla mente i lavori del pittore e fotografo statunitense Ben Shahn. Panighi ha esposto i suoi lavori in ambito locale, nazionale e anche estero. Notabili scambi di informazione espressiva e linguistica sono avvenuti anche con gli amici artisti della sua area geografico-culturale


Info:
Mercato - centro culturale arte contemporanea
Piazza Marconi, 1 44011 Argenta (Fe)
Tel. 800 111 760 0532-330276
r.rizzioli@comune.argenta.fe.it

Titolo: Personale di fotografia Akil L.
Dove: Centro Culturale Mercato, piazza Marconi,1 - Argenta (Fe) 
Quando: dal 20 Gennaio 2018 al 25 Febbraio 2018
Inaugurazione: sabato 20 Gennaio alle ore 17.30 
Orari:
da martedì a sabato 9.30-12.30
da giovedì a domenica 15.30-18.30

Ingresso: gratuito

Cosa: Dal 20 gennaio al 25 febbraio si svolgerà al Centro Culturale Mercato la mostra fotografica di Akil Lufta.
Akil nasce in Albania, nel 1988 e sostiene in Italia studi artistici e scientifici.

La sua ricerca verte sui temi universali dell'Arte, e sul suo inesauribile potere educativo. Particolare attenzione viene data al suo valore tradizionale e mistico.

E proprio l'educazione è uno dei campi di applicazione della sua arte, esercitata negli anni recenti anche tramite docenza in istituzioni pubbliche.

Disegno, pittura, fotografia, scultura e ornamentazione sono alcuni dei campi della sua ricerca formale. E sulla fotografia verte proprio questa mostra che ha come soggetto niente di meno che Argenta stessa, luogo di alcune delle sue produzioni fotografiche, che si presentano come coagulazioni di un paesaggio di ricerca.

La sua poetica tende all'espressione del Sè, e parte dell'impegno artistico è devoluto a trasmettere il valore della sacralità dell'operato artistico stesso, spesso misconosciuto alla nostra contemporaneità.

Fulcro del suo lavoro è il riconoscimento delle proprietà trasversali di ogni conoscenza, punto d'incontro di ogni qualsivoglia percorso artistico, quindi umano.

Attualmente vive tra Ferrara e provincia, ove lavora in vari settori artigianali e in ambito artistico


Info:
Mercato - centro culturale arte contemporanea
Piazza Marconi, 1 44011 Argenta (Fe)
Tel. 800 111 760 0532-330276
r.rizzioli@comune.argenta.fe.it


Anagrafica dell'Ente
Comune di Argenta
Piazza Garibaldi 1
44011 Argenta (FE)
Tel. 0532.330.111- Fax 0532-330.217
Cod. ISTAT 038/001
Partita I.V.A. 00108090382
Codice Fiscale 00315410381
municipio@pec.comune.argenta.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Argenta
Responsabili del sito alla sezione note legali
Pubblicato nel marzo del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata