Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Progetto di gestione fitosanitaria del verde ornamentale e tutela delle apiIl Comune di Argenta ha aderito all'iniziativa CONAPI (Consorzio Apicoltori ed Agricoltori-Biologici Italiani Società Cooperativa Agricola) volta alla tutela delle api nell'ambito della gestione fitosanitaria del verde urbano e degli insetti che possono arrecare fastidi ai cittadini. Tramite tale iniziativa si intende informare i cittadini sulla gestione degli aspetti fitosanitari del verde urbano caratterizzata dalla massima sostenibilità ambientale ed in linea con quanto previsto dal Piano d'azione nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (Pan).

In questa sezione verranno fornite ai cittadini le informazioni tecniche necessarie ad una gestione a basso impatto ambientale di molte problematiche fitosanitarie che interessano il verde privato. Il progetto si propone quindi di sensibilizzare i cittadini sull'importanza di una corretta gestione del verde ornamentale per la salvaguardia delle api e degli altri insetti utili.

Ciascuno di noi può fare molto per aiutare questi preziosi insetti. Questa strategia di lotta naturale può essere favorita dal mantenimento di bordure fiorite, piccole siepi e strisce di erbe non falciate che  consentono la moltiplicazione, l'alimentazione o il rifugio di insetti utili e agevolano il passaggio verso le piante ornamentali infestate dei nemici naturali dei più comuni parassiti delle piante. Le siepi rappresentano, infatti, importanti corridoi di spostamento per insetti utili, mettendo in comunicazione parchi e giardini anche molto distanti tra loro. I vari micro-habitat costituiscono inoltre una preziosa fonte di cibo per api e farfalle in momenti particolarmente sfavorevoli, quando le principali colture agricole non sono in fiore e non offrono quindi un'adeguata quantità di nettate e polline.
Anche le piante erbacee spontanee, se non sono sottoposte a tagli troppo frequenti, svolgono un ruolo importante nel favorire il contenimento di alcuni insetti dannosi al verde urbano. Molte specie erbacee spontanee vengono infatti infestate da fitofagi innocui alle piante ornamentali, agendo in questo modo da substrato di moltiplicazione per i nemici naturali di fitofagi dannosi. Inoltre alcune specie costituiscono il nutrimento indispensabile per le larve di molte farfalle di interesse ambientale e naturalistico che, in loro assenza, non potrebbero svilupparsi.

L'utilizzo di insetticidi chimici nella gestione fitosanitaria del verde urbano deve essere considerato, quindi, un evento eccezionale e limitato strettamente a infestazioni pericolose e non controllabili con altre metodologie. Gravi danni alle api e agli altri impollinatori possono venire anche dalla lotta adulticida alle zanzare, che dovrebbe essere limitata a situazioni del tutto eccezionali e su precisa indicazione delle autorità sanitarie. In tutti gli altri casi deve essere privilegiata la  lotta larvicida, in grado di colpire l'insetto nell'acqua con formulati microbiologici, selettivi nei confronti degli organismi utili.

Una corretta gestione del verde ornamentale può quindi favorire la salvaguardia delle api negli ambienti urbani, consentendo loro di continuare a coprire quel delicato ruolo di “sentinelle dell'ambiente” che da sempre le contraddistingue.
Allegati alla pagina
Coccinelle preziose contro gli afidi
Dimensione file: 414 kB [Nuova finestra]
Evitiamo trattamenti dannosi nel nostro giardino in fiore
Dimensione file: 1637 kB [Nuova finestra]
Piralide del Bosso
Dimensione file: 473 kB [Nuova finestra]
Cameraria dell'Ippocastano
Dimensione file: 781 kB [Nuova finestra]
Formiche invadenti
Dimensione file: 63 kB [Nuova finestra]
Processionaria del pino
Dimensione file: 601 kB [Nuova finestra]
Api e Vespe
Dimensione file: 709 kB [Nuova finestra]
Zanzare, una corretta gestione
Dimensione file: 784 kB [Nuova finestra]
Cimice asiatica
Dimensione file: 1070 kB [Nuova finestra]
Cimice dell'olmo
Dimensione file: 927 kB [Nuova finestra]
Cavallette
Dimensione file: 155 kB [Nuova finestra]
Melata da Metcalfa
Dimensione file: 469 kB [Nuova finestra]
Anagrafica dell'Ente
Comune di Argenta
Piazza Garibaldi 1
44011 Argenta (FE)
Tel. 0532.330.111- Fax 0532-330.217
Cod. ISTAT 038/001
Partita I.V.A. 00108090382
Codice Fiscale 00315410381
municipio@pec.comune.argenta.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Argenta
Responsabili del sito, policy e privacy alla sezione note legali
Pubblicato nel marzo del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata