Condividi

Referendum costituzionale del 29 marzo 2020

Informazioni per gli elettori

Informazioni per gli elettoriElezioni Regionali  26 gennaio 2020

Informativa per gli elettori che chiedono il voto al domicilio

Secondo le Leggi n. 22/2006 e 46/2009 possono votare nel proprio domicilio:
- gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile.
- gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano.

La procedura
L'elettore, o suo delegato, deve fare, nell'imminenza di qualsiasi consultazione elettorale, è la richiesta della certificazione sanitaria che attesti la grave infermità (dipendenza da elettromedicali o "intrasportabilità"). 

La certificazione deve essere rilasciata in data non anteriore ai 45 giorni dalla data delle consultazioni elettorali.
La certificazione, per i soli "intrasportabili", deve avere una prognosi non inferiore ai 60 giorni.
L'elettore o suo delegato dovrà poi presentare la richiesta di votazione presso la propria dimora al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali si è iscritti , in cui si dichiara la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui si dimora e recante l'indicazione dell'indirizzo completo di questa; va inoltre allegata la certificazione rilasciata dal medico incaricato dell'Azienda USL.
La domanda al Sindaco va presentata in un periodo compreso tra il 40° e il 20° giorno antecedente la data della votazione, ovvero fra martedì 18 febbraio 2020 e lunedì 9 marzo 2020.



Informazione per gli elettori che chiedono il voto assistito
Gli elettori affetti da grave infermità fisica (per esempio: cecità, non utilizzo degli arti superiori), che hanno bisogno dell'assistenza di un altro elettore per esprimere il proprio voto, possono chiedere al Comune di iscrizione elettorale l'annotazione permanente del diritto al voto assistito mediante apposizione di un timbro sulla tessera elettorale. 

Occorre presentare all'Ufficio Elettorale, insieme alla tessera elettorale, la certificazione rilasciata dall'ASL che attesta l'impossibilità di esercitare autonomamente il diritto di voto.

La certificazione viene rilasciata, in presenza dell'elettore interessato, presso gli Ambulatori del Servizio di Igiene Pubblica nella sede di Portomaggiore recapito tel: 0532 817457 / 817306

Gli ambulatori sono inoltre aperti nella giornata precedente il referendum e nella giornata di domenica 29 marzo 2020 nelle sedi e orari che saranno successivamente comunicati.  

Gli Uffici dell'ASL raccomandano di portare ogni eventuale documentazione clinica ritenuta opportuna per la valutazione (es. invalidità civile, referti specialistici), nonché un documento di identità valido.
Servizio Disabili
E' previsto un servizio di trasporto per gli elettori disabili non deambulanti.
Al fine di organizzare al meglio il servizio, garantendo a tutti il diritto di espressione del voto, è possibile prenotare il trasporto telefondo al n. 0532 330311
le operazioni di votazione si svolgeranno
domenica 29 marzo 2020 dalle ore 7:00 alle ore 23:00
Anagrafica dell'Ente
Comune di Argenta
Piazza Garibaldi 1
44011 Argenta (FE)
Tel. 0532.330.111- Fax 0532-330.217
Cod. ISTAT 038/001
Partita I.V.A. 00108090382
Codice Fiscale 00315410381
municipio@pec.comune.argenta.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Argenta
Responsabili del sito alla sezione note legali
Privacy GDPR
Pubblicato nel marzo del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata